AOU CAREGGI : Accesso di visitatori/accompagnatori di pazienti NO COVID _Green pass” sulla base del Decreto-legge n. 105 del 23 luglio 2021

L'accesso al pronto soccorso e ai reparti ospedalieri per gli accompagnatori/visitatori di pazienti non affetti da COVID-19 può avvenire SOLO se provvisti di certificazione verde COVID-19 - Green pass  VALIDO senza  la necessità di compilare il modulo “dichiarazione sostitutiva del visitatore”. 
 
L'accesso all'Ospedale da parte di visitatori/accompagnatori che NON hanno un Green pass VALIDO può avvenire solo in caso di: 
- presentazione della certificazione di esenzione alla vaccinazione anti-COVID-19,
- autorizzazione da parte del Direttore SOD/Coordinatore AAA all'accesso in reparto per casi particolari (pazienti in fine vita, gravi disabilità e/o disturbi cognitivi).
Nei suddetti casi è  necessario che il visitatore compili il modulo “dichiarazione sostitutiva del visitatore"
 
In entrambi i casi permangono  le regole attualmente in essere relative agli accessi degli utenti in Ospedale che  brevemente riporto:
I visitatori dovranno sottoporsi alla misurazione della temperatura corporea, igienizzare le mani con gel idroalcolico posto al check-point  e mantenere a mascherina chirurgica durante la permanenza in ospedale.
L'accesso è consentito per un visitatore al giorno per paziente e con durata della visita di massimo di 15 minuti. L'accesso ai neo-padri in maternità è consentito con le stesse modalità. I Coordinatori e i Direttori SOD per motivi sanitari possono in qualunque momento interdire l'accesso al reparto.
 
Regole per l'accesso al reparto:
  • Limitare il contatto con il familiare se non strettamente necessario evitando abbracci. In caso di necessità di supporto assistenziale rivolgersi al personale di reparto
  • Mantenere indossata la mascherina per tutta la durata della visita
  • Non sedersi e non appoggiare borse o altri oggetti sul letto
  • Mantenere la distanza di almeno un metro dagli operatori, dagli altri pazienti e da altri visitatori
  • Igienizzarsi le mani con gel idroalcolico all'ingresso e dopo il contatto con il familiare ricoverato, all'uscita del reparto e ogni qualvolta vi sia necessità
  • Non toccarsi viso e occhi con le mani
  • Non scambiarsi cellulari o tablet
  • Il tempo di permanenza dovrà essere il più possibile contenuto secondo le indicazioni fornite dal reparto
  • Non stazionare senza motivo nelle aree di attesa
Tali misure sono state adottate per garantire il massimo della sicurezza a pazienti, visitatori e professionisti.