Insieme per Elia!

 

 

 

 

Al via una iniziativa di Roberto Centurame (Fedemo) finalizzata all’acquisto di protesi bioniche a favore di Elia, un giovane ragazzo emofilico divenuto paraplegico a seguito di incidente, FedEmo ha proposto di accogliere la richiesta e lanciare una campagna di supporto al ragazzo in sinergia con Fondazione Paracelso. In un primo incontro tra le rappresentanze di FedEmo, Paracelso e con il contributo di un fisiatra della Casa di Cura “Domus Salutis” di Brescia, concordemente si è manifestata la piena disponibilità a un’azione condivisa a beneficio del ragazzo e alla costituzione di un gruppo di lavoro comune ristretto, che segua nel tempo tutte le attività che si renderanno di volta in volta necessarie.

In settimana entrante il gruppo definirà i dettagli operativi necessari per lanciare la campagna di sostegno “Insieme per Elia!” e dare inizio alla raccolta fondi e al resto delle attività.

A seguito di ciò, FedEmo ha già provveduto ad attivare un conto corrente dedicato alla raccolta, nell’ambito di una più ampia campagna d’aiuto che in prospettiva prevede anche un percorso di accompagnamento presso la struttura riabilitativa ”Domus Salutis”, in grado di offrire ad Elia le migliori condizioni per valutare, sperimentare ed utilizzare al meglio gli ausili in questione.

A breve vi forniremo l’indicazione del numero di conto corrente sul quale sarà possibile far confluire i contributi della nostra comunità a sostegno di Elia e vi terremo informati sugli ulteriori sviluppi del progetto.

Fin da ora auspichiamo il più ampio coinvolgimento, ciascuno nei limiti delle proprie possibilità, per riuscire a garantire in futuro ad Elia una prospettiva di vita migliore e maggiore serenità.